• Pubblicata il:
  • Autore: Nicola
  • Categoria: Racconti orge
A cena dal cinese sushi e maionese  - Udine Trasgressiva
  • Pubblicata il:
  • Autore: Nicola
  • Categoria: Racconti orge

A cena dal cinese sushi e maionese - Udine Trasgressiva

Mi chiamo Nicola, sono un ragazzo di Ferrara, faccio parte di una compagnia di ragazzi un po particolare che una volta al mese organizziamo delle cene molto esclusive. L'ultima che abbiamo fatto era stata a casa di un uomo nostro amico di origini Orientali che conosceva una ragazza cinese alla quale piace il cazzo in maniera vergognosa e gli avevamo chiesto se poteva sentire da lei se gli avrebbe fatto piacere essere il nostro tavolino per cena. Dopo pochi giorni avevamo organizzato tutto, serata a base di sushi crudo e maionese, tanta maionese, avevamo deciso di mangiare senza posate e come tavolino avevamo la famosa ragazza completamente nuda apparecchiata col cibo dalle punte dei piedino fino in fronte, addirittura ne avevamo messo anche tra le dite dei piedi per non farci scappare neanche un centimetro di quel bel corpicino perfetto e sodo... ricordo che oltre ad essere perfetta in ogni minimo particolare, aveva una pelle bianca e liscia che sembrava di porcellana, dei piedini talmente piccolini che sembravano finti, due tettine sode e impeccabili, noi eravamo non eccitati di più, ma per non rischiare di finire se così si può dire a mangiare nel piatto del vicino avevamo fatto una divisione astratta del tavolo in base alle preferenze che ognuno di noi aveva: c'era chi voleva una gamba, chi voleva il piede, chi preferiva il seno, chi il viso e avevamo accordato che la patata la tenevamo per il gran finale. Eravamo partiti in maniera civile, ognuno di noi aveva la sua zona dove mangiare che chiaramente oltre al sushi era stato messo un sacco di maionese, la cena andava bene, le regole non erano tante e non erano difficili da seguire, si mangiava esclusivamente senza posate, potevamo usare le mani e la lingua, era chiaramente una situazione molto particolare e molto esclusiva, eravamo tutti molto eccitati e la stavamo istigando di brutto... cercava di rimanere ferma ma tra il solletico che le facevamo e l'eccitazione faceva fatica a trattenersi. Finito di cenare abbiamo servito poi i caffè e gli amari sempre sul medesimo tavolo, una volta finito il tutto ci siamo alzati per sparecchiare e li a rotazione ci soffermavamo all'altezza del suo viso per un pompino al volo, il bello era che ingoiava tutto senza battere ciglio, uno spettacolo di ragazza che oltre ad essere sexy era veramente molto porca; avevamo sparecchiato e il giro di riscaldamento era finito, mentre ci spostavamo in salotto l'avevamo invitata a farsi una bella doccia rinfrescante per darsi una pulita e prepararsi per la vera serata...

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, clicca qui

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI