Serata davanti il camino  - Udine Trasgressiva

Serata davanti il camino - Udine Trasgressiva

Ciao sono Clarissa una donna felicemente sposata da 2 anni,
io e mio marito viviamo in una casa in campagna da soli,
ogni week end ci dedichiamo un po' alla casa e al giardino e poi anche alla coppia,
troviamo sempre il modo di condividere dei momenti insieme e di ritagliare del tempo di qualità per noi.
A volte andiamo a cena fuori...
altre andiamo a fare un giro in moto...
un aperitivo in compagnia, o una giornata al lago, mare, montagna...
ma basta anche solo un cinema insieme, o metterci insieme a coltivare il giardino.
Una sera però lui mi ha fatto una sorpresa...
Io ero uscita a comprare dei bulbi per l'aiuola in giardino,
era un venerdì e sabato ci eravamo detti di fare un po' di giardinaggio alla mattina...
Cosi prendo quello che mi serve e lo chiamo per sapere se voleva che prendessi anche qualcosa per cena..
Lui mi dice di non preoccuparmi...
Torno a casa e entrando in salotto vedo il camino acceso,
davanti il camino c'era una copertina per terra e alcuni cuscini,
era apparecchiato e l'odore era buonissimo...
Lui entra in salotto, mi saluta e mi bacia.
Aveva in mano una padella con della carne preparata in modo strano,
l'odore era buonissimo, aveva utilizzato sicuramente dello zenzero e curcuma...
Lui prende le sporte che avevo in mano e le appoggia sul tavolo poi mi chiede di sedersi davanti il camino,
mi toglie la giacca e poi le scarpe...
Ci sediamo e lui accende la candela che era messa per terra.
Era cosi dolce e carino, cosi gentile e premuroso...
E' stata la sorpresa più bella che mi abbia mai fatto, oltre a quando mi ha chiesto di fidanzarmi con lui...
Iniziamo a mangiare, aveva preparato del pollo con varie spezie...
mangiavamo della stessa ciottola,
apriamo un bottiglia di vino rosso e brindiamo.
Chiacchieriamo e ridiamo, eravamo felici e sereni...
Dopo aver finito di mangiare ci avviciniamo seduti uno affianco all'altro e lui mi accarezza,
mi bacia il collo ed io lo abbraccio...
Iniziamo a baciarsi e pian piano mi ha fatto coricarmi sulla copertina davanti il camino,
mi baciava tutta, collo, seno, pancia... pian piano mi spogliava, mi toccava...
Adoravo sentirmi toccare da lui... mi sentivo desiderata e protetta.
Lo tocco e scopro quanto mi desiderava in quel momento!
Era cosi in tiro... non resisto e lo bacio, bacio il suo cazzo...
Lo prendo in bocca e inizio a leccarlo, succhiarlo...
Finché lui non resisteva più..!
Allora mi sovrasta con il suo corpo aprendomi le gambe,
Pian piano mi penetra fino in fondo, mi guardava continuamente, non distoglieva mai lo sguardo dal mio viso, dai miei occhi...
Facciamo l'amore per ore davanti al camino e dopo essere venuti entrambi ci addormentiamo per terra insieme, davanti a quel fuoco che aveva riscaldato la nostra serata.
E' stato bellissimo, non vedo l'ora di rifarlo.

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, clicca qui

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI